lunedì 15 maggio 2017

Rapinato in un parco a Londra. Giovane Italiano in fin di vita


Un "balordo" gli pianta un cacciavite in testa per rapinargli il cellulare e ora l'artista italiano Sinuhe Pianella,31 anni, originario di Treviso, ma da tempo residente a Londra, lotta tra la vita e la morte.
L'aggressione è avvenuta nel parco Dulwch, a sud di Londra. L'artista è in coma. Stando al racconto dell'amica che era con lui, una giovane di colore, spalleggiato da alcuni complici, gli avrebbero chiesto prima di accarezzare il cane e poi avrebbero preteso da lui il telefono, colpendolo con una pugnalata al capo, e dalla ragazza la borsetta. Quindi nonostante avesse ottenuto quanto voleva, ha inferto a Pianella un'altra coltellata alla schiena. Grazie ai testimoni gli investigatori avrebbero già arrestato un 26enne.