domenica 30 ottobre 2016

Ingv: dopo la scossa da 6.5, altre 50 minori

Dopo l'evento di questa mattina alle ore 7:40 di magnitudo 6.5, con epicentro nei dintorni di Norcia (Perugia), sono stati localizzati alle ore 10 circa altri 50 eventi di magnitudo maggiore di 3.0. nella zona al confine tra Marche e Umbria. Lo annuncia l'Ingv, precisando che le scosse più forti si sono registrate con i due terremoti vicino Norcia alle ore 7.40 di 6.5 e 7,44 di 4.6, e dopo scosse ravvicinate nel Reatino alle 7.55 di magnitudo 4.1 e alle 8.13 di magnitudo 4.5. Segnalata nel Perugino un'altra scossa alle 9.35 di magnitudo 4.4.