mercoledì 25 giugno 2014

"Ciao amore. la tua mamma " alle 5:53 di questa mattina, dopo 53 notti di coma irreversibile, Ciro Esposito non ce l'ha fatta.



Cari amici,
alle 5:53 di questa mattina, dopo 53 notti di coma irreversibile, Ciro Esposito non ce l'ha fatta.

Ciro ha lottato con tutte le sue forze, ma il suo cuore si è fermato.

Mamma Antonella e papà Gianni, lo hanno vegliato fino all'ultimo respiro. Queste le sue parole.

Ciao amore, 
i medici mi dicono che devo lasciarti, ma io non voglio ancora… non voglio lasciare le tue mani.

Il papà è fuori, urla, piange e si dispera… Si chiede come un essere umano possa arrivare ad uccidere un suo simile per una dannatissima partita di calcio, in verità me lo chiedo anch'io da quel maledettissimo 3 maggio.

Figlio mio, sono stata una donna, una donna come le altre, una che ti ha amato, che tu hai chiamavi mamma e che per te avrebbe dato la vita.

Adesso devo lasciarti, i medici devono portarti via.

Ciao amore. la tua mamma