venerdì 18 aprile 2014

Montagnola, scontri durante lo sgombero di un palazzo occupato

Non si placa la violenza a Roma dopo il corteo di sabato scorso per il diritto del'abitare . Stamattina in via Castiglione gli oltre 200 occupanti sono stati circondati da diversi blindati della polizia. La tensione tra manifestanti e forze dell’ordine è salita: sei persone sono state ferite tra cui Paolo Di Vetta, uno dei leader, una donna invece avrebbe una gamba fratturata e sul posto sono arrivate tre ambulanze che li hanno trasferiti in ospedale.

“Vergogna, vergogna”, hanno continuato a ripetere i manifestanti che hanno fronteggiato con una catena umana le forze dell’ordine schierate davanti al palazzo occupato. “Questa è la risposta di questo Governo ai problemi sociali - hanno detto – Tutti sapevano che alle 14 sarebbero venuti i rappresentanti della politica in Municipio per un incontro e una soluzione sarebbe stata trovata, ma la polizia è voluta intervenire prima”. (fonte r.it)