giovedì 2 gennaio 2014

OMICIDIO SUICIDI Uccide in clinica la moglie e si ammazza

 MILANO, 2 GEN - Un ex gioielliere in pensione ha ucciso a colpi di pistola la moglie nella residenza sanitaria assistenziale di Paderno Dugnano (Milano) dove era ricoverata da due mesi dopo un'ischemia cerebrale e poi si è suicidato. Una volta nella stanza della donna, il marito ha estratto la pistola, una '38 special' che deteneva regolarmente da quando faceva il gioielliere, e ha sparato due colpi al petto della moglie. E poi ha rivolto l'arma verso se stesso, facendo fuoco una terza volta, alla tempia.( fonte ansa)