martedì 14 gennaio 2014

Donna partorisce una bimba in ospedale e gli danno un maschio , accade a Lecce

La donna si è resa conto  dell'errore quando, arrivata a casa, ha cambiato il pannolino alla neonata: in realtà si trattava di un maschietto.

Aveva partorito una bimba ma, all'arrivo a casa e iniziato a cambiare il pannolino, si è accorta che quello che le avevano consegnato era un maschio. La donna e suo marito sono immediatamente tornati all'ospedale di Santa Caterina Novella di Galatina (Lecce) per riavere la loro piccola. Nel frattempo la stessa brutta esperienza era accaduta a un'altra puerpera che, giunta a casa, si era accorta di aver ricevuto una femmina al posto del maschietto che aveva partorito. Chiarito l'equivoco, i neonati sono ritornati alle rispettive famiglia. I genitori della bimba hanno deciso di denunciare la Asl chiedendo un risarcimento di 50mila euro poiché, in seguito allo choc subito, la mamma ha perso il suo latte naturale.