domenica 24 novembre 2013

Camorra: il business del pane e dei forni abusivi

Il Segretario della Commissione bicamerale antimafia, Tommaso Pellegrino, che e' anche capogruppo dei Verdi nella Commissione sanita' della Camera dei Deputati, ha preannunciato una interrogazione urgente al ministro delle Politiche agricole ed al Ministro della Salute per chiedere 'immediate verifiche e l'adozione di misure cautelari' dopo la denuncia che, nei forni abusivi disseminati nella provincia di Napoli, si usano legna laccata e bare usate per cuocere il pane. 'La battaglia avviata contro i panificatori abusivi della provincia di Napoli, insieme all'Assessore all'agricoltura della Provincia di Napoli, Francesco Emilio Borrelli - spiega Pellegrino - oltre a incidere sull'economia della malavita organizzata che controlla alcuni dei forni abusivi, serve a salvaguardare la salute di noi tutti. I pericoli per la salute derivanti dall'uso di legna laccata e di bare sono tantissimi e gravissimi - aggiunge l'assessore Borrelli - Nei prossimi giorni sara' consegnato ai Carabinieri un nuovo dossier con altri indirizzi di panifici abusivi dove non si rispettano le leggi e non si tutela la salute dei consumatori'. (Ansa) -