domenica 6 ottobre 2013

Incidente Escavatore a Cuggiono: Un'altra Bambina grave „Sale a tre il numero dei bimbi in gravi condizioni, ma non in pericolo di vita, per l'incidente di sabato sera a Cuggiono, nel milanese, dove durante una festa di compleanno 14 ragazzini sono caduti da una benna di un escavatore guidato dal padre del festeggiato.“

Sul posto sono giunte sette ambulanze e tre automediche. Un bambino gravemente ferito ha riportato lo schiacciamento del bacino e di una gamba, e rischia di perdere l'arto: è stato medicato sul posto e poi trasportato all’ospedale di Legnano (Milano).
Il secondo minorenne grave ha riportato un serio trauma cranico ed è stato intubato e poi portato all’ospedale di Niguarda.
Tutti gli altri bambini sono stati medicati nella cava, dove è avvenuto l’incidente, dal personale sanitario.
Dai primi accertamenti sembra che all’interno della cava si stesse svolgendo una festa di compleanno. Probabilmente proprio per animare la festa, i bambini sono stati caricati sulla benna dell’escavatore. Forse a causa di un sobbalzo, però, i bimbi sono stati sbalzati fuori dall’incavo del macchinario, in particolare uno di loro è stato trascinato per qualche metro, riportando lo schiacciamento del bacino e di una gamba.
“Era il proprietario della cava di Cuggiono (Milano) a manovrare l’escavatore sulla cui benna erano saliti, per fare un giro per divertimento, i dieci bambini caduti. Da quanto è stato accertato a causa di un dislivello il mezzo, che operava nel terreno in via Remondada, ha fatto un balzo e il sussulto ha provocato la caduta dei minorenni. I feriti dovrebbero avere quasi tutti tra i 12-13 anni.
Il giro sulla benna è stato fatto per festeggiare il compleanno del figlio del proprietario della cava, Maurizio Valentini, di 39 anni, rimasto illeso. Nei confronti del genitore si sta valutando il reato di lesioni colpose.